0
Servizio Clienti (+39) 075 5069369
Email info@frateindovino.eu
0

L'attualità e gli approfondimenti dal mensile

Frate Indovino

Casa

Rendite Catastali:

Condividi
Ho sentito in televisione che è stata approvata la nuova legge per le rendite catastali.
Il mio appartamento è di classe A3, la superficie è di mq.84 ed i vani sono 7 più le parti comuni.
Vorrei sapere se in questo nuovo contesto avrò un risparmio sulle tasse o meno.
Attendo con ansia di conoscere quanto verrò a spendere in futuro.
Spero di trovare la vostra risposta pubblicata sulla rivista di Frate Indovino appena possibile.

Lettera firmata

La nuova riforma del Catasto 2015 voluta dal Presidente del Consiglio Renzi, sancisce - così come  come previsto dalla legge delega fiscale - una revisione del valore delle rendite catastali dei fabbricati ubicati nei diversi comuni elencati della stessa legge. Ciò che cambia è il sistema di calcolo per l'attribuzione della rendita che non verrà più espresso in vani, bensì in metri quadri con la conseguenza che avremo un valore dell'immobile più consono e aggiornato al mercato attuale; il valore dell'immobile, quindi, sarà dato dalla rendita catastale espressa in metri quadrati e calcolata sulle funzioni statistiche dell'Agenzia delle Entrate, che da tempo ha assorbito l'Agenzia del Territorio, che terranno conto del valore di mercato attuale, della posizione e delle caratteristiche edilizie di ciascun immobile e ciascuna destinazione catastale. Per gli immobili a destinazione ordinaria appartenenti ai gruppi A, B e C, il valore patrimoniale si baserà sui valori di mercato al metro quadrato, al quale verranno applicati dei coefficienti che terranno conto delle caratteristiche edilizie dell’immobile, dell’anno di costruzione, della sua ubicazione. La riforma, inoltre, opererà una nuova definizione per la classificazione per la destinazione d'uso mediante la differenziazione tra destinazione speciale e ordinaria e il tipo di uso reale dell'immobile.

Calendario

Richiedi subito la tua copia del Calendario

Inviaci un messaggio

Ti contatteremo al più presto

o vai alla pagina contatti
Sono presenti degli errori. Assicurati che i campi siano completi e corretti e reinvia il modulo.
Grazie ! La tua richiesta è stata inoltrata con successo. Ti contatteremo al più presto.