Il pensiero spirituale
Ci sono mille modi per compiacere Dio, ma nessuno può esserlo senza la Fede. A volte non sappiamo dove sia Dio, ma...
leggi tutto

La nostra storia

Tutti ormai identificano “Frate Indovino” con la figura del simpatico fraticello, sempre sorridente, ritratto sul frontespizio del famoso Almanacco. In realtà l’inventore, il creatore di questa opera ormai famosa in ogni continente, è Padre Mariangelo da Cerqueto.

Egli nacque nel 1915 a Cerqueto, un piccolo villaggio vicino a Perugia. Anagraficamente è Mario Budelli, ma quando a 15 anni vestì il saio dell’Ordine dei Frati Minore Cappuccini, in segno di rinuncia completa alla vita mondana, assunse il nome di Mariangelo e come appellativo il luogo di provenienza.

Continuò a studiare, frequentò il liceo, poi la Facoltà di Teologia e nel luglio del 1939 venne ordinato sacerdote. Dai suoi Superiori fu nominato Direttore del periodico Francescano “Voce Serafica di Assisi” e mantenne questo incarico per dieci anni. Nel Natale del 1945 regalò ai suoi Lettori un Almanacco nel quale venivano riportate le previsioni meteorologiche per tutto l’anno seguente. Erano soltanto 2.000 copie offerte in omaggio. Ma fu subito un gran successo. Soprattutto gli agricoltori consultavano le previsioni atmosferiche per programmare il lavoro nei campi. Semine, potature, raccolti venivano decisi in base al tipo di tempo atmosferico previsto nell’Almanacco “Frate Indovino”, anche perché in quegli anni non c’erano i satelliti a dire quali sarebbero state le condizioni atmosferiche in un futuro più o meno prossimo. È da qui che nasce l’aggettivo di “Indovino”... nessun’arte divinatoria! Abilità nello sfruttare al meglio delle osservazioni sulla meteorologia che si rifanno a ricerche di P. Mariangelo, naturalmente supportate da osservazioni sulle macchie solari e su altri fenomeni celesti. Ora siamo arrivati a pubblicare almanacchi per quasi tutte le famiglie italiane e la nostra gioia più grande è di saperli appesi al chiodo nelle cucine di amici che ci scrivono da ogni parte del mondo!

Inizialmente l’Almanacco è stato apprezzato soprattutto per queste previsioni meteo. In seguito, poi, sono apparse e state apprezzate anche le rubriche mensili; tra esse ricordiamo: consigli ai coltivatori, alle donne, per la salute, per tutti, “Lo sapevate?”, “Vedo prevedo travedo”, “Il grillo sparlante”, “Attenti al segno”, “Oroscopo sgangherato”, “Cosa accadrà?”, nelle quali si possono leggere preziosi consigli relativi alla gastronomia, all’erboristeria e in genere sul come migliorare la salute e lo spirito. Sono consigli definiti “pillole di saggezza”, cioè dei piccoli concentrati di sapienza popolare e scientifica che fanno riflettere sulle cose che ci circondano quotidianamente. Tutti gli argomenti, tuttora, vengono trattati con semplicità e schiettezza... nel tipico stile francescano!

Il 27 dicembre 1994 si è festeggiato il 50° editoriale con una Messa Solenne di Ringraziamento celebrata ad Assisi nella Basilica Inferiore. È stata quella un’occasione che ci ha indotto a guardarci indietro, facendoci meravigliare della tanta strada percorsa e dei risultati ottenuti. Infatti i proventi economici dell’attività editoriale sono investiti nelle “Opere Sociali e Religiose di Frate Indovino”, tramite le quali si dona un sorriso a tante persone, alleviando i loro disagi, sia in Italia che in Amazzonia, terra di Missione affidata ai Cappuccini dell’Umbria.

Il 15 novembre 2002 il Fondatore della Casa Editrice “Frate Indovino” è tornato alla Casa del Padre, lasciando sia l’attività editoriale e le altre iniziative religioso-assitenziali nelle mani di una collaudata equipe di Confratelli che da anni già seguiva i progetti e gli sviluppi di quanto previsto dal compianto P. Mariangelo da Cerqueto.

Al più noto Almanacco, in uscita nel mese di settembre per l’anno successivo, ogni anno con un tema di fondo diverso, via via si sono affiancati alcuni libri di successo. Tra i più richiesti ricordiamo: “Il nuovo segreto della salute - Come curarsi con le erbe”, “L’orticello di casa”, “Il Giardino in casa”, “La buona cucina casalinga” (nuovissima edizione), “Frate Indovino 50 anni nella simpatia degli italiani” (che racconta in dettaglio l’incredibile ed avvincente storia della Casa Editrice, accompagnata da commenti e ricordi di oltre 100 famosissimi personaggi del panorama religioso, politico e culturale italiano), “Come fare se... Segreti, consigli, rimedi di Frate Indovino”, “Vigna, Vino e Cantina” e tanti altri.

Altre iniziative editoriali continuano a suscitare l’interesse dei nostri Lettori, come gli agili volumetti di 32 pagine spediti in estate, il “Calendario dell’Avvento” che racconta a grandi e piccini, tramite le classiche 24 finestrelle e relative didascalie, come si svolgeva la vita nel Medioevo, al tempo di san Francesco.
 

Ultimo, ma non per ultimo, il periodico mensile “Frate Indovino” che attualmente supera i 150.000 abbonati: uno strumento prezioso (formato tabloid in 32 pagine) per guardare il mondo con occhi più attenti.

Contattaci
Edizioni Frate Indovino
Via Marco Polo, 1 bis
06125 Perugia - ITALY
  Numero unico Servizio Clienti
(+39) 075 5069369
CHIUSO:
il venerdì pomeriggio,
il sabato e i giorni festivi
info@frateindovino.eu    Fax (+39) 075 5051533 
 
© 2011 Edizioni Frate Indovino - pi 00478700545