0
Servizio Clienti (+39) 075 5069369
Email info@frateindovino.eu
0

L'attualità e gli approfondimenti dal mensile

Frate Indovino

Il Calendario dell'Avvento

Da capo a quindici: l'indizione

11 novembre 2019
Condividi
Punto 19 del testo
 
L'indizione è una misura del tempo, che si ripete in cicli quindicennali. Il numero indizionale indica la posizione di un anno entro un ciclo di quindici anni e ogni anno è caratterizzato da un numero indizionale, che va da 1 a 15. Tutto ciò a cosa serve? Ad essere più precisi, ieri come oggi. Tra gli altri, serve ai ricercatori storici: se, per ipotesi, un documento porta soltanto il numero indizionale (ad esempio indictione duodecima) c’è da capire dove collocare quel ciclo indizionale, altrimenti il testo non è databile con esattezza.

Per sapere quale sia l’anno indizionale di un anno ci sono vari metodi. Il più veloce è consultare il manuale di Adriano Cappelli, il vademecum di ogni studioso che abbia a che fare con documenti: è citato alla fine di questo nostro Calendario dell’Avvento. Ma se non l’hai a portata di mano, cortese lettore, devi procedere in questo modo. Prima di tutto (non dimenticarlo!) aggiungi 3 al millesimo. Questa sfasatura è dovuta al fatto che si iniziò a computare l’indizione dall’anno 313; andando a ritroso, si trova un ipotetico inizio dei cicli indizionali all’anno 3 avanti Cristo. Dividi la cifra per 15. Non interessa il quoziente, interessa il resto della divisione: questo è il numero indizionale di quell’anno. Se il resto è zero l’indizione sarà 15.


Proviamo a calcolare il numero indizionale dell’anno 2019. Aggiungiamo 3: 2019 + 3 = 2022. Dividiamo per 15. Facile, facciamo col cellulare: 2022: 15 = 134,8.  Ma neanche per idea, quell’8 non è il resto rispetto a 15, è il decimale rispetto a 1. La divisione va fatta a mano, come ci hanno insegnato a scuola:



Punto 20 del testo
 
Stamo da capo a quinnici – che significa “dover ricominciare daccapo” – è un’espressione in dialetto romanesco con evidente riferimento al computo indizionale. Si conosce anche la variante Stamo da capo a dodici che ha lo stesso significato ma fa, invece, riferimento ai dodici mesi dell’anno.

Calendario

Richiedi subito la tua copia del Calendario

Inviaci un messaggio

Ti contatteremo al più presto

o vai alla pagina contatti
Sono presenti degli errori. Assicurati che i campi siano completi e corretti e reinvia il modulo.
Grazie ! La tua richiesta è stata inoltrata con successo. Ti contatteremo al più presto.