0
Servizio Clienti (+39) 075 5069369
Email info@frateindovino.eu
0

L'attualità e gli approfondimenti dal mensile

Frate Indovino

Editoriale

Scarpe lucide

06 marzo 2020
Condividi
Esco presto fuori di casa e come al solito inizio a cercare la mia auto parcheggiata chissà dove la sera prima. La città è come fosse ancora ferma, bloccata. Ad un certo punto, qualcosa attira la mia attenzione: una sola scarpa abbandonata sull’asfalto, inspiegabilmente sistemata con cura vicino alla parete di un palazzo. È maschile, di colore nero, con i lacci sciolti, leggermente sformata ma tirata a lucido.

Questo oggetto spaiato e le notizie di guerre che mi continuavano a ronzare nella testa dopo aver ascoltato il telegiornale del mattino, in qualche strano modo mi fanno tornare in mente un fatto realmente accaduto... Un gruppo di soldati si trova schierato davanti a un plotone di esecuzione in attesa di essere fucilato per tradimento. È inverno e gli uomini infreddoliti attendono il loro destino di morte tra fango e pozzanghere. A un certo punto gli viene ordinato di togliersi i cappotti e le scarpe. Uno di loro, con i calzini consumati, inizia a cercare un posto asciutto dove posare, in particolare, i suoi lucidi stivali che tra poco non gli serviranno più.

Entro in macchina. Attendo prima di mettere in moto. Sistemo lo specchietto retrovisore, per un istante vedo riflessa solo una parte del mio volto, e penso che la mitezza e la delicatezza possono salvare il mondo.

Michele F. Afferrante

Calendario

Richiedi subito la tua copia del Calendario

Inviaci un messaggio

Ti contatteremo al più presto

o vai alla pagina contatti
Sono presenti degli errori. Assicurati che i campi siano completi e corretti e reinvia il modulo.
Grazie ! La tua richiesta è stata inoltrata con successo. Ti contatteremo al più presto.