Servizio Clienti (+39) 075 5069369
Email info@frateindovino.eu

Almanacco

Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
Archivio

CALENDARIO 2022

IL TEMPO

Il Cammino dell'Umanità

"Il periodo più semplice e naturale della divisione del tempo è il giorno".

La complessità del concetto “tempo” è da sempre oggetto di studi e di riflessioni filosofiche e scientifiche. Secondo sant’Agostino di Ippona il tempo è stato creato da Dio assieme all’universo, ma la sua natura resta profondamente misteriosa, tanto che afferma ironicamente: «Se non mi chiedono cosa sia il tempo lo so, ma se me lo chiedono non lo so». Molte civiltà primitive erano solite osservare i corpi celesti, spesso il Sole e la Luna, per tenere traccia del tempo e determinare in quale giorno o stagione si trovassero. Il periodo più semplice e naturale della divisione del tempo è il giorno. La sua divisione in 24 ore e dell’ora in 60 minuti risale agli Egizi, che usavano la numerazione duodecimale, cioè con base 12, e quella sessagesimale, con base 60, con cui ancora oggi viene comunemente misurato il tempo sia in Occidente che in Oriente. Dall’antichità l'uomo ha utilizzato diversi strumenti per misurare lo scorrere del tempo, come lo gnomone, la meridiana, la clessidra, le candele marcatempo, poi le campane, e infine dal XIV secolo gli orologi meccanici. Nel 1656 fu brevettato l'orologio a pendolo che rimase a lungo il più preciso dispositivo di misurazione del trascorrere del tempo. A partire dal XX secolo esso è stato superato in precisione dall'orologio al quarzo prima e dall'orologio atomico poi. Un’altra invenzione per rappresentare graficamente il tempo sono stati i calendari, che tengono traccia del passare di giorni, settimane, mesi e anni. Ogni civiltà ha un suo calendario, che deriva dalla cronologia adottata. In origine l’idea del tempo era circolare, legata ai cicli della natura. Una nuova concezione viene introdotta dal cristianesimo. Nel pensiero cristiano infatti il tempo è concepito in senso lineare-progressivo e non più circolare-ciclico. Il mondo e la storia hanno avuto un inizio (la creazione) e avranno una fine (il giudizio universale). Perciò, in Cristo, il tempo storico diventa la condizione dell’uomo per fare ritorno a Dio nella vita eterna.

CONTENUTO DISPONIBILE DA Maggio 2022

CONTENUTO DISPONIBILE DA Maggio 2022

CONTENUTO DISPONIBILE DA Maggio 2022

CONTENUTO DISPONIBILE DA Maggio 2022

CONTENUTO DISPONIBILE DA Maggio 2022

CONTENUTO DISPONIBILE DA Maggio 2022

CONTENUTO DISPONIBILE DA Maggio 2022

CONTENUTO DISPONIBILE DA Maggio 2022

CONTENUTO DISPONIBILE DA Maggio 2022

CONTENUTO DISPONIBILE DA Maggio 2022

CONTENUTO DISPONIBILE DA Maggio 2022

CONTENUTO DISPONIBILE DA Maggio 2022

Calendario

Richiedi subito la tua copia del Calendario

Sono presenti degli errori. Assicurati che i campi siano completi e corretti e reinvia il modulo.
Grazie ! La tua richiesta è stata inoltrata con successo. Ti contatteremo al più presto.