Servizio Clienti (+39) 075 5069369
Email info@frateindovino.eu

Almanacco

Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
Cover Archivio

CALENDARIO 2021

FONTI FRANCESCANE

Laudato si'

"LAUDATO SI’, MI’ SIGNORE, PER QUELLI KE SOSTENGO INFIRMITATE E TRIBULAZIONE".

[761] Dimostrava una grande compassione per gli infermi e una tenera sollecitudine per le loro necessità... Tuttavia ammoniva i sofferenti a sopportare pazientemente le privazioni e a non gridare allo scandalo, se non erano soddisfatti in tutto. Per cui in una Regola fece scrivere così: «Prego tutti i miei frati infermi, che nelle loro infermità non si adirino né si turbino contro Dio o contro i fratelli. Non chiedano con insistenza le medicine, né desiderino troppo di risanare il corpo, che è nemico dell’anima e destinato a morire presto. Di ogni cosa sappiano rendere grazie a Dio, in modo da essere quali li vuole il Signore. Perché quelli che Dio ha preordinati alla vita eterna, li ammaestra con il pungolo dei flagelli e delle malattie. Ha detto infatti: “Io correggo e castigo quelli che amo”».

LAUDATO SI’, MI’ SIGNORE, PER QUELLI KE SOSTENGO INFIRMITATE E TRIBULAZIONE
Ottobre: vino e cantina da sera a mattina.
GIARDINO Ultimate l’impianto delle specie estive annuali e il trapianto delle nuove a fioritura primaverile. Provvedete alle necessarie colmature per le piante coltivate in vaso. Interrate i bulbi a fioritura primaverile e riponete quelli che non riuscirebbero a superare l’inverno.
ORTO Seminate l’aglio. Mettete a dimora le piantine di cipolle e porri. Mettete a imbiancare i finocchi, le piante più vigorose dei gobbi (cardi), indivie, radicchi e sedani. Fate attenzione ai primi freddi mettendo sotto copertura le specie più delicate.
FRUTTETO Preparate scassi e buche per i nuovi impianti. Ottobre è anche il mese delle castagne. Le castagne si conservano ottimamente in congelatore (ci vanno messe già castrate). Più tradizionale la “curatura” in acqua (o “novena”). 1) Si immergono le castagne in acqua fresca pulita. 2) Si cambia ogni giorno il 50% dell’acqua fino al 4° giorno. 3) Si cambia totalmente l’acqua il 5° giorno. 4) Si cambia di nuovo l’acqua al 50% il 6° e 7° giorno. 5) Si cambia totalmente l’acqua l’8° giorno. 6) Si estraggono definitivamente le castagne il 9° giorno e si collocano in luogo arieggiato, mescolando per dare aria due volte al giorno.
OLIVO È giunto il momento di raccogliere le olive da tavola allo stato verde; operazione che va fatta con delicatezza quando le bacche hanno assunto una colorazione verde-pallido. Anche le olive nere da mensa vanno raccolte con grande cura, quando la polpa interna è ben matura, ma senza aver perso una buona consistenza.
VIGNA E CANTINA Alcune raccomandazioni: non raccogliete uve bagnate; fate attenzione che non si verifichino inizi di fermentazione prima della “depuratura”; curate meticolosamente la pulizia di attrezzature e recipienti vinari; non lavorate uve malate; misurate il grado zuccherino dei mosti, e in caso di bisogno, aiutateli, senza dimenticare i fermenti; affondate le vinacce in ebollizione nei tini almeno tre volte al giorno; seguite il processo di fermentazione rimboccando regolarmente ed evitando il più possibile contatti con l’aria; liberate il vino dalla feccia non appena terminata la cosiddetta ebollizione tumultuosa. Per eventuali travasi utilizzate i giorni dal 1° al 5 e dal 20 al 31 Ottobre.
OLTRE LE NUVOLE - Forma e dimensioni delle galassie. Il 95% delle galassie sono riconducibili a tre forme ben distinte: spirali, spirali barrate ed ellittiche. Fu Edwin Hubble a fornire una prima classificazione. Dalle mappe radio degli anni ’50 si ebbe la prova di essere in una spirale, solo che il rumore nel centro galattico impediva una visione distinta. I dati più moderni ottenuti col telescopio Spitzer sembrerebbero suggerire la presenza di una barra centrale. Saremmo dunque in una spirale barrata.
POSIZIONI PLANETARIE Il giorno 7 Venere entra in Sagittario, l’8 Marte, in Bilancia, è in congiunzione superiore col Sole, il 9 Mercurio, sempre in Bilancia, è in quella inferiore. L’11 Saturno, in Acquario, torna di moto diretto ed il 18 anche Giove, sempre in Acquario. Il 23 il Sole entra in Scorpione. Il 25 Mercurio, in Bilancia, raggiunge la massima elongazione occidentale (18°). Il 29 sarà Venere, in Sagittario, alla massima elongazione orientale (47°). Il 30 del mese Marte entra in Scorpione.
RITA LEVI-MONTALCINI (Torino, 1909 – Roma, 2012), premio Nobel per la medicina, è stata una neurologa italiana nominata senatrice a vita il 1º agosto del 2001 “per aver illustrato la Patria con altissimi meriti nel campo scientifico e sociale”. Nacque in una colta famiglia ebraica sefardita e intraprese gli studi in medicina all’Università di Torino nonostante l’opposizione del padre. Dopo aver conseguito la laurea si specializzò in neurologia e psichiatria. Negli anni Cinquanta scoprì e identificò l’NGF, fattore di accrescimento della fibra nervosa, che le valse il premio Nobel nel 1986. Insignita di numerosi altri premi, è stata la prima donna a essere ammessa alla Pontificia Accademia delle Scienze.
Un primario ad un medico novellino: «Il tuo paziente ha un piede nella fossa e l’altro su una saponetta... Tu cosa faresti?». «Prego Dio che non inizi a piovere!...».
L’ERNIA DEL DISCO compare quando si verifica la fuoriuscita del nucleo polposo contenuto nel disco intervertebrale. I sintomi possono essere: il classico colpo della strega quando il nucleo polposo fuoriesce in asse con la linea mediana causando il blocco lombare, con forti fitte e irrigidimento che spesso non consentono di acquistare la posizione eretta; se il nucleo fuoriesce lateralmente si ha una compressione delle radici nervose scatenando il dolore sciatico che si irradia dal gluteo fino all’alluce; a volte possono essere presenti anche dei deficit neurologici come la debolezza del piede. È consigliabile un’adeguata ginnastica posturale!
DRACONIANO. Un aggettivo usato per restrittive misure fiscali, di polizia o di controlli in senso generico. E a Dracone o Draconte dobbiamo far riferimento, cioè al più antico legislatore ateniese. Vissuto forse nel VII secolo a.C. era intransigente e non ammetteva debolezze di alcun genere. Delle sue leggi si disse che furono “scritte col sangue”, dato che la pena prevista anche per un piccolo furto era la morte.
“Dio non salva dalla sofferenza, ma nella sofferenza; non protegge dalla morte, ma nella morte. Non libera dalla croce ma nella croce”. Dietrich Bonhoeffer
Gli alberi sono le colonne del cielo: abbattili e il cielo ti crollerà addosso.
Non sempre la modernità è progresso e il passato è involuzione e regresso.
A pensarci bene, sembra proprio che la bugia sia c o n t emp o r a n e a dell’uomo.
Non peccare mai è il sogno di un angelo (Victor Hugo).
La parola “carità” non si coniuga con la parola “dire” ma con la parola “dare”.
La logicità dei fatti dà risultati esatti.
PENNE ALLA VODKA E SEMI DI PAPAVERO. - Ingredienti per 4 persone: 400 g di penne - 100 g di pancetta affumicata - 1 cipolla piccola - 6 pomodori datterini - 2 bicchierini di vodka - 4 cucchiaini di semi di papavero - peperoncino - olio evo - sale.
- Esecuzione: Tritare molto finemente una piccola cipolla, tagliare la pancetta a listarelle sottili e rosolarle in olio evo. Quando la cipolla è dorata, versare mezzo bicchierino di vodka e farla evaporare. Aggiungere poi il peperoncino, i pomodori maturi tagliati a pezzetti e farli solo appassire. Assaggiare ed eventualmente aggiustare di sale. Nel frattempo si saranno cotte le penne al dente in acqua salata. Versare sul sugo la vodka rimasta, mezzo cucchiaio di semi di papavero e poi le penne scolate. Farle saltare, insaporire e servire nei piatti su ciascuno dei quali cospargere un cucchiaino di semi di papavero.

Specola

FENOMENI CELESTI: Mercurio si rende visibile all’alba nella seconda parte del mese. Venere, al tramonto, guadagna visibilità dall’accorciarsi delle giornate. Marte è invisibile, salvo forse nella parte terminale del mese, all’alba. Giove è visibile nella prima parte della notte ed ancora per parte della seconda. Saturno riduce la sua visibilità alla prima parte della notte.
MACCHIE SOLARI: facole e brillamenti solari alla metà del mese.
TEMPESTE MAGNETICHE: saranno equilibrate dal campo gravitazionale della Luna e di Giove.
GIORNATE FAVOREVOLI: soprattutto nella prima metà del mese.
ABBAGLI Simon Newcomb, astronomo e matematico nord-americano, a neppure un anno e mezzo dal primo volo dei fratelli Wright, affermò: «Volare con macchine più pesanti dell’aria è impraticabile e insignificante, se non addirittura impossibile».
CHE FUTURO! Una volta, quando un professore metteva una nota, si aveva paura di tornare a casa dai genitori. In un prossimo futuro se un professore metterà una nota, lui stesso avrà paura di tornare a scuola per affrontare i genitori dello scolaro e il loro avvocato.
Una volta si acquistava una vettura e per preservarla la si assicurava… In un prossimo futuro, se attiverai un’assicurazione ti regaleranno l’automobile!
Il termine greco ?????, (Ichthýs), “pesce” è un acrostico formato dalle iniziali delle parole: “Gesù Cristo, figlio di Dio, Salvatore”. La raffigurazione del pesce divenne emblema di riconoscimento delle prime comunità cristiane e assunse una valenza sacrale. Nel mondo cristiano si affermarono periodi di astinenza dalle carni (Avvento, Quaresima) e nell’ambito del monachesimo, il pesce ne prese il posto. L’Antico Testamento descrive il Messia come un “pescatore” (Abacuc 1,14-16). Con l’arte cristiana questa immagine diventa più frequente grazie al brano di Marco dove si dice che Gesù fa dei suoi apostoli “pescatori di uomini” (Marco 1,17-20).

Calendario

Richiedi subito la tua copia del Calendario

Sono presenti degli errori. Assicurati che i campi siano completi e corretti e reinvia il modulo.
Grazie ! La tua richiesta è stata inoltrata con successo. Ti contatteremo al più presto.